Il fondo pensione Priamo amplia il proprio bacino di riferimento dal 30 settembre

 

I lavoratori del Trasporto Merci – Logistica verranno trasferiti dal Fondo Pensione Prev.i.log al Fondo Priamo a partite dal 30 settembre.

Prev.i.log e Priamo hanno firmato un accordo in base al quale, a partire dal 30 settembre, gli attuali iscritti al fondo Prev.i.log confluiranno nel fondo pensione Priamo, per cui tutte le posizioni individuali degli iscritti a Prev.i.log saranno trasferite in Priamo.
Gli iscritti Prev.i.log aderenti al Comparto Garantito confluiranno nel Garantito Protezione Priamo, mentre gli iscritti Prev.i.log al comparto Bilanciato, confluiranno nel Bilanciato Sviluppo Priamo, nel pieno rispetto della volontà di adesione espressa dall’aderente.
Questo processo permetterà a Priamo di ampliare ancor di più la sua dimensione e agli iscritti a Prev.i.log di disporre di un’ampia gamma di servizi e maggiori possibilità in termini di investimento. L’operazione di trasferimento non determinerà alcun costo e/o commissione di iscrizione per l’aderente e sull’importo trasferito non sarà applicata alcuna ritenuta fiscale.
Restano inoltre garantiti i diritti individuali concernenti la permanenza nella forma pensionistica, le posizioni contributive acquisite e i relativi diritti in merito alle possibilità di anticipazione, riscatto, trasferimento e prestazione pensionistica finale.